Open top menu
#remembernovember con Silvia Ceriegi

#remembernovember con Silvia Ceriegi

ilaria

Oggi vi vorrei raccontare un’esperienza, quella della mia amicizia dal vero e virtuale poi (per questioni logistiche) con quella che molti conoscono come la Signora Trippando, ma che spesso io chiamo Silvietta e tutto il gruppo “bloggoso”, che la circonda: Silvia Ceriegi e della sua iniziativa #remembernovember.

Ho parlato spesso di lei, dei suoi corsi, delle sue iniziative del suo libro e potete trovare tutto nei miei articoli.

E’ una persona fantastica, piena di energia e con una gran voglia di trasmettere tutto quello che sa.

Conosciuta casualmente ho iniziato a seguirla sempre di più, perché è una blogger come e meglio 100 volte di me e un mio punto di riferimento.

L’ultima cosa che ho seguito è stato un corso durato tutto il mese di Novembre, di crescita personale, e di lavoro su Instagram: #remembernovember.

Mi ricordo ancora la sera, prima di un suo corso a Viareggio, dove io analfabeta del tutto per quanto riguardava questa applicazione, mi sforzai di impararlo prima della mattina dopo…con una forte motivazione si buttano giù i muri!

Già e la forte motivazione l’ho trovata proprio anche in questo percorso, dove grande era la voglia di mettersi in gioco e di divertirsi anche con gli altri, perché è questa la modalità per apprendere meglio, no?

Dovevamo avere un obiettivo da sviluppare nell’arco di un mese, qualcosa che volevamo diverso o volevamo trasformare.

Devo dire innanzitutto che a novembre compio gli anni e per me è il simbolo della trasformazione: in questo mese cadono le foglie, cambiano i colori e tutto muore ma non si distrugge (è una fase), cose che mi rappresentano tantissimo, per il mio voler rinascere sempre.

Lo scopo poi, dove volevo arrivare, ce l’avevo e riguardava cose personali, anche forti, che ho dovuto affrontare.

Allora mi alzavo ogni mattina e sapevo come la gazzella di dover correre, sì, ma al computer, dove Silvia Ceriegi ci indicava con esempi i compiti da svolgere, accompagnate da frasi o pensieri suoi personali.

Quando avevamo il tema, dovevamo trovare l’immagine più adatta da postare su Instagram accompagnata dalle nostre osservazioni e trascrivere poi su un quaderno quello che più di intimo significava per noi.

Così a volte mi veniva spontaneo, altre mi ci scervellavo tutto il giorno, due o tre volte non ce l’ho fatta, però ho sempre mantenuto fede al mio impegno 1 o 2 volte ho anche vinto fra le foto migliori…

La cosa importante per me, il fine ultimo di questo percorso era comunque tirar fuori me stessa, perché mi serviva e “La signora Trippando” mi ha accompagnato in tutto questo, nel mio viaggio, direi.

Cosa è successo dopo? Che ho avuto delle cose a cui dare la priorità da risolvere, per cui Silvietta scusami se non ho scritto della mia bellissima esperienza prima.

Silvia poi aveva organizzato per noi anche un meeting a Firenze, il 18 dicembre, che ha dovuto annullare perché ancora non rimessa totalmente da un intervento, ma che è soltanto rimandato, in data da definire, a gennaio.

Ma che ha dato lo spunto ad altre mie amiche blogger per ritrovarsi comunque: Marzia Mazzoni (blog vacanzelandia),   Paola (blog girovagandoioete), Stella (blog travelbreath), Silvia detta La Silvia (blog Il mio quaderno di viaggio), Chiara (blog pretapartirconchiara) ed Elisa (blog valigiaaduepiazzeemezzo che gestisce con il marito Leonardo)….Brave e belle le donne di questo gruppo bloggoso, come ci siamo definite.

A volte basta davvero poco e mi dispiace tanto non esserci stata per trascorrere con voi una SPLENDIDA GIORNATA (Marzia, Vasco dice splendida, non fantastica! ;-), ma ci sarò sicuramente in futuro perché siete fantastiche e fantastici tutti!

Segnatevi la prossima iniziativa, dopo #remembernovember arriva #17gogogo e dura un anno!

ilaria
Written by ilaria

Scrivere è il mio modo di comunicare, la maniera per tirare fuori meglio le mie emozioni. Mi piacerebbe poter avvicinare le persone all’arte, aiutandoli a sviluppare la propria sensibilità artistica.

3 Comment responses

  1. Avatar
    dicembre 19, 2016

    Peccato Ilaria che tu non fossi lì con noi, però ci saranno di sicuro altre occasioni! 🙂

    Reply

  2. Avatar
    dicembre 20, 2016

    Certo Chiara, ci saranno sicuramente altre occasioni e anche se non c’ero, vi pensavo tesoro, perché siete un bel gruppo, persone speciali e forti tutti/e! 😉

    Reply

  3. Avatar
    dicembre 20, 2016

    Ciao ILA ! Anche a noi sei mancata, però ci rifaremo, promesso. Un abbraccio grande grande e grazie. A presto 😉

    Reply

Rispondi